Ringiovanimento

immagine trattamento ringiovanimento

Il principio alla base della Diatermia Capacitiva è quello di generare uno shock termico negli strati più profondi della pelle per innescare una risposta rigenerativa da parte dell’organismo. L’applicazione della radiofrequenza fa sì che gli strati profondi della pelle raggiungano temperature prossime o superiori ai 40° C mantenendo, al tempo stesso l’epidermide a temperature inferiori perché resti protetta in ogni istante del trattamento.

Questo comporta una distensione immediata delle fibre di collagene, una stimolazione dei fibroblasti a produrre nuovo collagene, una liberazione di citochine e una rigenerazione della matrice, la diminuzione della contrattilità della muscolatura mimica facciale ed una diminuzione della percentuale di radicali perossidi, con conseguente un effetto topico antiossidante.

Il risultato è una distensione delle rughe superficiali ed un miglioramento generale della texture e della qualità della pelle.

L’effetto è già visibile alla fine del trattamento grazie alla contrazione delle fibre di collagene

L’effetto profondo, con produzione di nuovo collagene, si avrà invece dopo diverse settimane dall’inizio del trattamento, in quanto la produzione di nuovo collagene avviene a circa un mese dal trattamento.

L’effetto lifting che si ottiene è un effetto “dolce” perché ottenuto dalla risposta fisiologica dell’organismo; per questo motivo permane per un tempo piuttosto lungo ed è massimamente apprezzabile nell’arco dei mesi successivi al trattamento.