Lassità

immagine trattamento lassità

L’ effetto tensorio all’esame è evidente sia ispettivamente che palpatoriamente. Oltre ad una contrazione immediata delle fibre collagene , e con effetto progressivo nelle settimane successive al trattamento, si evidenzia anche una stimolazione dell’attività dei fibroblasti con sintesi di nuovo collagene e significativo aumento della densità dermica (effetto lifting di stiramento e compattamento della pelle).

LASSITA’ CUTANEA VISO E CORPO

La RF trova particolare uso per contrastare la lassità cutanea; nello specifico, i trattamenti al viso determinano una attenuazione della ptosi palpebrale e delle pieghe laterali (zampe di gallina). Significativo anche un innalzamento del sopracciglio e una contrazione della palpebra inferiore.

Queste zone idonee al trattamento:

volto: terzo superiore – fronte e glabella, zone perioculari

              terzo inferiore – rughe periorali e nasogeniene, linea mandibolare

collo me decolletè

seno: utile anche per tonificare l’areola mammaria e il capezzolo

addome: indicato in particolare per la lassità post partum e per quella fisiologica legata all’invecchiamento.

Braccia: lato volare

Dorso mani: ricompattamento della cute con aumento di consistenza del derma

Interno cosce e ginocchia

Glutei