Le Tecnologie

slide-tecnologie

Plasma Freddo:

Il plasma freddo è un’applicazione non convenzionale brevettata della RF, può essere usata come un laser frazionale per creare dei microfori di profondità, diametro e numero di ripetizioni variabili ma ad una temperatura di 45° C invece di 170/200° C ; permettendo così interventi senza anestesia e arrossamenti, anche in estate, ed assolutamente non invasivi. Questi microfori sono prodotti mediante la generazione di una tensione a mezzo di RF tra l’elettrodo e la pelle, per stimolare così i fibroblasti a produrre collagene, acido ialuronico ed elastina.

Diatermia Capacitiva:

La diatermia capacitiva lavora con radiofequenze molto più elevate delle RF presenti sul mercato (oltre 1MHz), queste sono selezionabili a seconda della profondità desiderata per il trattamento, che di conseguenza può essere profondo, medio o superficiale. Crea un campo magnetico che produce un impulso termico controlalto, 45° C, che stimola le HPS (heat shock proteins) con effetto riparativo, favorendo la formazione di nuovo collagene ad effetto tensivo ed elasticizzante, donando alla cute regolarità, luminosità ed elasticità (rassodamento efficace e naturale). Durante questa fase è bene utilizzare la combinazione di creme a base di vitamine antiossidanti, acido ialuronico, acido boswelico e collagene per contribuire alla stimolazione della formazione di fibre elastiche e riparatrici.

Elettrodi Terapia Del Dolore:

Una delle metodiche più innovative per il trattamento del dolore cronico sfrutta l’utilizzo delle radiofrequenze (RF); una tecnica di interruzione temporanea o definitiva dello stimolo doloroso.
Questo risultato si ottiene utilizzando RF convenzionale capace di produrre effetto termico che agisce in profondità. Gli elettrodi adesivi monopaziente vengono applicati, la potenza viene settata, il trattamento dura 20 minuti ed è indipendente dall’operatore. Il vantaggio dell’utilizzo delle RF è la capacità di essere precisi, efficaci e sicuri nella scelta delle temperature e della quantità di corrente erogate.